Il principale strumento di valutazione psicologica

Con  la psicodiagnosi il fine è quello di valutare in modo completo la persona, aldilà dei singoli sintomi che vengono sottoposti all’attenzione dello psicoterapeuta.

Di cosa sono i test psicodiagnostici ne abbiamo già parlato; il nostro studio effettua vari tipi di test psicodiagnostici volti ad analizzare:

  •  il modo in cui il paziente esercita il suo pensiero nei confronti della realtà che lo circonda, e le relative rappresentazioni mentali che ha di questa. Tutto ciò appartiene alla sfera cognitiva.
  •  come la persona si organizza mentalmente nel momento in cui deve prendere una decisione e portare avanti le proprie scelte.
  •  le caratteristiche del suo quoziente intellettivo
  •  il decadimento cognitivo

 

Questi test possono essere determinanti dal punto di vista clinico, dal momento che pongono delle basi per impostare il percorso di terapia dedicato al paziente e test psicodiagnosticipersonalizzato in relazione alla sua personalità.

I test psicodiagnostici possono essere effettuati anche nel momento in cui una società assicurativa fa richiesta di una consulenza assicurativa, nel caso di infortuni, o legale.

 

La psicodiagnosi si sviluppa lungo un percorso che va dai tre ai cinque incontri; ciascuno di questi prevede che il paziente venga osservato dal punto di vista clinico  e che quindi ne venga fuori l’anamnesi. Nell’ambito di queste sedute vengono anche effettuati dei test di vario tipo: proiettivi (come quello di Borschach), grafici, relativi alla personalità (come il MMPI) di livello intellettivo (come la scala di WAIS) e neurocognitivi. .

Questi test danno la possibilità di avere tutte le informazioni necessarie per impostare la terapia che più si adatta al profilo clinico di ciascuna persona.

 

Avere un quadro preciso della personalità del paziente, oltre che dei sintomi che questo presenta, è condizione necessaria per il lavoro dello psicoterapeuta, dal momento che i sintomi equivalgono alla modalità con cui il paziente da deciso di manifestare un suo problema interiore ed è quindi solo il punto di arrivo di un processo interno più complesso che va compreso fino in fondo.  Ecco che quindi i vari test che effettuiamo diventano veicolo di informazioni necessarie proprio perché precise, obiettive e di tipo quantitativo.

Inizia da qui

Chiedi appuntamento per una consulenza alla Dott.Festa